Dalla macchina del tempo / 1

Questo post doveva essere scritto 4 notti fa, ma il lavoro mi ha bloccato, quindi ve lo beccate adesso.

(Photo credits)

Sei lontano da casa, giornata movimentata, piena di emozioni: aereoporto presto, checkin, (cari) (carissimi) saluti, todolist che ti viene data perchè sanno che dimentichi tutto, viaggio di ritorno e poi subito in macchina per 400km, saluti a persone che non vedi da tanto, lavoro, lavoro e lavoro fino a tardi poi scaraventato ad una cena, chiacchere, birra, vino e ancora birra.

Sei seduto sul sedile dietro di un nuovissimo suv, ti senti un po’ un signore, ti immagini come il tuo autista, nelle orecchie “Sometimes You Can’t Make It On Your Own” sembra quasi un caso che esca dall’impianto bose del gioiello automobilistico.

Guardi fuori, dai vetri fumè vedi un cielo spettacolo ed una luna che non può stare che li, e te che corri, corri e le tue emozioni corrono più lontano di te.

Annunci

  1. Che bella foto! 😛

    ciaooooo

  2. emaaaanuele

    Si… devo dire che la ragazza se la cava 😀 !




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: